BIOGRAFIA

Cristina Jandelli insegna Storia del cinema all’Università di Firenze dove studia attori e attrici, stili di recitazione e fenomeni divistici con particolare riferimento al contesto italiano. Ha pubblicato monografie sulla recitazione nel film contemporaneo, sulla storia del divismo, sulle dive del muto italiano, su Cesare Zavattini e sui ruoli nel teatro di prosa.

 

ABSTRACT

Starting from a series of examples drawn from her films, the essay will highlight and analyze some specific traits of Monroe's acting style, her constantly developing performing ability, centered on the ‘Marilyn’ character, and its role in Hollywood comedies of the 1950s. A parodic and exaggerated interpretation of the Dumb Blonde, Monroe's figure is characterized by an inexhaustible seduction game.

DOWNLOAD

Scarica l'articolo Scarica la rivista completa