Scheda n. 3

Autore Hill, John
Titolo The Actor: A Treatise on the Art of Playing
Luogo di Pubblicazione London
Anno 1750
Editore R. Griffiths
Edizione I
Numero di Pagine in-12, 326
Paese di Pubblicazione GBR
Lingua di Pubblicazione ENG
Note

TITOLO COMPLETO: The Actor: A Treatise on the Art of Playing. Interspersed with Theatrical Anecdotes, Critical Remarks on Plays, and Occasional Observations on Audiences.
AUTORE:
L'opera, apparsa anonima, è stata attribuita ad Aaron Hill e a John Hill. La prima attribuzione non è tuttavia convincente ed è ora generalmente accettata la seconda.
Testo online: GOOGLE LIBRI

Versione e adattamento inglese, con varianti e aggiunte, della seconda edizione del trattato di Pierre Rémond de Sainte-Albine, Le Comédien (vedi).
Pur ancorando il proprio trattato al piano generale, alle idee, al contenuto del Comédien di Rémond de Sainte-Albine, John Hill introduce diverse integrazioni al testo originale, come indica lo stesso titolo: "Interspersed with Theatrical Anecdotes, Critical Remarks on Plays, and Occasional Observations on Audiences". Gli aneddoti, i commenti critici e le osservazioni riguardano in prevalenza il contesto teatrale inglese, anche se non sono tralasciati i rimandi a quello francese.

EDIZIONI SUCCESSIVE:
The Actor: Or, A Treatise on the Art of Playing. A New Work, Written by the Author of the former, and Adapted to the Present State of the Theatres. Containing Impartial Observations on the Performance, Manner, Perfections, and Defects of Mr. Garrick, Mr. Barry, Mr. Woodward, Mr. Foot, Mr. Havard, Mr. Palmer, Mr. Ryan, Mr. Berry, &c. Mrs. Cibber, Mrs. Pritchard, Miss Nossiter, Mrs. Gregory, Mrs. Woffington, Mrs. Clive, Mrs. Green, Miss Bellamy, &c. In their several Capital Parts, London, R. Griffith, 1755, in-12, 303 pp.  E' generalmente considerata la seconda versione del trattato. Anche questa edizione apparve anonimamente ed è ora attribuita a John Hill.
Pur non discostandosi radicalmente dall'edizione del 1750 la nuova versione diverge da questa per il modo in cui viene riorganizzato il materiale. Inoltre i concetti espressi in precedenza vengono rafforzati e precisati attraverso un nuovo e più personale approccio.
Da questa edizione deriva un'ulteriore adattamento in francese, Garrick ou les Acteurs Anglais, di Michele Sticotti (vedi).

Si è recentemente scoperta l'esistenza di due edizioni intermedie del trattato. Tra l'edizione del 1750 e quella del 1755 l'editore Griffiths pubblicò altri due volumi ad esse connessi, apparsi rispettivamente il 30 novembre 1752 e il 30 ottobre 1753. Le due edizioni intermedie sono a tutt'oggi irreperibili e non è possibile stabilire con certezza se e in cosa esse si differenziassero dalle edizioni del 1750 e del 1755, fatta eccezione per i titoli: The Actor; A Treatise on the Art of Playing. Interspersed with Observations on the Performances of Mr. Garrick, Mr. Quin, Mr. Barry, Mr. Berry, Mr. Macklin, Mr. Ryan, Mr. Havard, Mr. Woodward, Mr. Foot, &c.; Mrs. Cibber, Mrs. Pritchard, Mrs. Woffington, Mrs. Ward, Mrs. Elmy, Mrs. Green, Mrs. Clive, Miss Bellamy, Mrs. Horton. Also some Anecdotes of Mess. Betterton, Booth, Wilks, and other late celebrated Performers; together with Occasional Remarks upon Managers, upon Audiences, and upon our principal Tragedies, Comedies, Masques, and Farces (1752). Non diverso il titolo dell'edizione 1753, che però omette il nome di Mrs. Horton.

EDIZIONI RECENTI:
Ristampa anastatica dell'edizione del 1755: New York, Benjamin Blom, 1972.

File pdf The Actor a Treatise on the Art of Playing - 1750

 

< < Torna alla lista delle Schede